banner-news

Le operazioni chirurgiche sono le attività ospedaliere più importanti, non solo dal punto di vista medico e sociale, ma anche economico. Per questo motivo l’attenzione, verso la pianificazione e la programmazione dell’utilizzo delle sale operatorie, è diventata una priorità rilevante per le organizzazioni sanitarie.

Il deHealth Lab ha ricevuto da IMA Journal of Management Mathemathics, il premio 2015 Best Paper Prize, per un articolo scientifico, che propone una soluzione per il problema, tanto importante quanto difficile, della programmazione delle operazioni chirurgiche.

La motivazione del premio sta nel fatto che, il lavoro pubblicato dai professori Maria Elena Bruni, Patrizia Beraldi e Domenico Conforti, è un compito non facile, perchè il problema affrontato riguarda aspetti contrastanti, rispetto ad obiettivi, come il tempo di attesa del paziente, il costo dell’utilizzo della sala operatoria, ed incertezze rilevanti, relative alla durata degli interventi chirurgici, all’insorgere delle emergenze, e queste incertezze variano nel tempo.

Il sito del premio http://www.oxfordjournals.org/our_journals/imaman/prize.html